La storia del caffè in Turchia

Cari amici di Marcafè il nostro viaggio per il mondo prosegue e ci porta in Turchia, paese in cui il caffè è considerato “il latte dei giocatori di scacchi e dei pensatori”. Già dal primo periodo in cui questa bevanda iniziò a diffondersi nel Paese si pensava che il caffè stimolasse la creatività e la fantasia, ciò era dovuto al fatto che era stata fatta circolare una voce, secondo la quale, prima della creazione, Allah avesse bevuto caffè.

Nel 1554, sotto il regno di Solimano il Magnifico, a Costantinopoli vennero aperti i primi “Caffè riservati a persone distinte” che venivano chiamati anche “Scuole delle persone colte” o “Scuole di sapienza”, in questi luoghi si incontravano diplomatici, artisti, scrittori, studiosi, intellettuali e funzionari pubblici, degustavano la tonificante bevanda e discutevano di arte, storia, letteratura e giocavano a scacchi.

Come accadde in molti altri Paesi anche in Turchia le discussioni e le assemblee che si svolgevano nei caffè vennero considerate pericolose, così nel XVII, il nuovo sultano Murad IV, proibì il caffè e fece chiudere le caffetterie per circa 10 anni. Le punizioni per chiunque non avesse rispettato questo provvedimento erano estremamente severe e violente ma nonostante questo la diffusione del caffè non si fermò e i mercanti turchi iniziarono ad aprire locali e botteghe per vendere caffè nelle principali città europee.

A metà del XVII secolo si sviluppò un’elaborata cerimonia di servizio del caffè in cui i responsabili della preparazione di questa bevanda dovevano essere aiutati da più di 40 assistenti per servila al Sultano.
Tradizione che negli anni è divenuta sempre più importante nella cultura turca, anticamente, infatti, “l’arte del preparare caffè” veniva utilizzata come metro di giudizio per  valutare se una donna fosse una buona candidata o meno a sposare un uomo e ancora oggi la cerimonia del caffè è un rito che ha un ruolo fondamentale durante i matrimoni.

Con questo vi salutiamo e vi diamo appuntamento alla prossima tappa per scoprire nuove storie e tradizioni legate al caffè.

counter